Non c’è altro da scrivere…