L’Arte è la trasmissione delle nostre idee, dei nostri sogni delle nostre emozioni ad altri, usando gesti, parole, suoni, colori  o altro.

Tanto più la recezione è alta, tanto migliore è la qualità dell’Arte.

 

Quando i nostri sogni, idee ed emozioni fanno riflettere, entriamo nel campo della cultura.

La cultura non è la somma di conoscenze, ma la capacità di usarle per realizzare i propri sogni, le proprie idee e quelle di altri.

La civiltà è il campo dove quanto sopra si traduce in realtà. E così nascono Opere e Poesie, si costruiscono Ponti e ferrovie, si erigono Cattedrali e Piramidi.

Emerge che una dittatura è la soppressione della trasmissione d’idee per realizzare un incubo del tiranno, che il fascismo è l’imposizione della comunicazione e del sogno, il fanatismo (di sinistra o di destra, religioso o ateo) è l’appiattimento di entrambi ad un livello impersonale.

 

E se ci sono dei sognatori di tutto rispetto, questi sono i bambini, che da un pezzo di legno fanno una spada, da un albero una casa.

Concludo che rispettare i loro sogni, significa proteggere la cultura futura, salvaguardare la civiltà odierna, salvare l’arte e il mondo del domani.

Quadro di Bimbo dell’artista Viola Violetta http://www.violettaviola.com  o http://www.arteviolav.com

 

Annunci